Senza categoria

Venite, dolci e leggiadre fanciulle
Fiori in pieno rigoglio
Badate, badate, prendetevi cura del vostro giardino
Non permettere a nessuno di rubare il vostro timo
Non permettere a nessuno di rubare il vostro timo

Ché quando il vostro timo avrà colto
Al ladro più nulla importerà di voi
E dove il vostro timo sarà stato gettato
Germoglierà il rimpianto
Germoglierà il rimpianto

Il figlio del giardiniere era lì vicino a me
Mi diede tre fiori
Uno rosa, uno blu e uno violetto
E un roseto di boccioli rossi, rossi
E un roseto di boccioli rossi, rossi

Ma io rifiutai il cespuglio di rose rosse
E gli diedi un ramo di salice
Così che tutti potessero vedere
L’insulto arrecatomi dall’amore
L’insulto arrecatomi dall’amore

Waterhouse, John William

Annunci
Standard

1461872_603349879726605_1395099981_n

Senza categoria

Le cadeva addosso una malinconia dolce come una carezza lieve, che le stringeva il cuore a volte, un desiderio vago di cose ignote.” — Giovanni Verga

Immagine
Senza categoria

Nuovo..

E’ nuovo l’odore che mi sento addosso,un misto tra me e lui..

un misto tra la paura e la voglia di andare avanti..

paura di dimenticare un giorno questo odore,o di ricordarlo per caso poiché non farà più parte di me..

Paura di ricominciare sempre solo per perdere ciò che riesco a rinnovare in me.

Voglia di ridere a crepapelle ed essere completamente me stessa.

Voglia di scoprire cosa si nasconde dietro i nostri cuori.

Voglia di avere qualcuno che mi ami, un compagno,amante..amico.

Mai avuto paura della felicità? io mai..questa è la prima volta.

10388640_396835540469096_186283381380613669_n

Standard
Senza categoria

Teniamo questo amore in una fotografia,

abbiamo fatto questi ricordi per noi stessi..

Dove i nostri occhi non si stanno mai chiudendo,

i nostri cuori non sono mai stati spezzati..

e il tempo è sempre bloccato..ancora.

10409254_406728019479436_2574764417748512020_n

Standard
Senza categoria

“Voglio che mi scelga quando ha davanti tutte le possibilità. Non voglio che venga da me dopo essersi reso conto che sono il meglio dopo il peggio che ha incontrato. Non voglio essere l’unica che gli resta, ma l’unica che sceglierebbe nonostante tutto.”418065_359455977432760_646378125_n

Standard
Senza categoria

So che ci feriremo io e te, lo so. Perché tu sei troppo determinato a fare tutto da solo,perché io sono troppo orgogliosa. Perché tu mi sbatti la porta in faccia e ti chiudi nel tuo silenzio ostinato, perché, a volte, io sono troppo fragile per continuare a bussare alla tua porta. Perché sono testarda, lunatica e insicura. Perché sei ostinato, marmoreo perché te ne vai quando vuoi, e torni con un “mi manchi”. Ci faremo male io e te, lo so. Perché a volte vorrei odiarti, ma poi la tua mancanza e così forte da togliermi il respiro. Ci faremo male io e te anche per protegerci.

Standard